Giu 282010
 

Nell’addestramento, un click è più performante e potente di una parola perché è un suono che il coniglio non sente in altre circostanze. Per lui significa solo una cosa: “Sto per ottenere un premio per quello che ho fatto quando ho sentito il click“. Inoltre può essere prodotto istantaneamente, nel momento esatto in cui si […] Leggi il resto

Giu 272010
 

La differenza essenziale tra l’addestramento col clicker ed altri metodi di addestramento basati solo sul premio è che con il clicker training si può dire all’animale con estrema precisione quale comportamento merita di essere premiato. L’informazione viene comunicata attraverso un suono unico e ben distinto, il click, che si manifesta nello stesso momento in cui il comportamento […] Leggi il resto

Giu 262010
 

Ogni volta che inizi una nuova sessione di addestramento dovresti avere ben chiaro il programma che intendi seguire e svolgere. Dovresti già sapere quale comportamento vuoi insegnare al coniglio e cosa userai come rinforzo. Il clicker serve per “guidare” e marcare un certo tipo di comportamento, ma se cambi il focus della tua attenzione e […] Leggi il resto

Giu 252010
 

Come non far abituare il coniglio al rinforzo? Quando la ricompensa diventa familiare per il coniglio può perdere di importanza e significato. Per evitare che ciò avvenga è utile avere a disposizione diversi cibi e variarli di sessione in sessione o anche all’interno di una sessione stessa, se necessario. Variare il tipo di premio rende […] Leggi il resto

Giu 252010
 

L’addestramento consiste nello sviluppare capacità e competenze tecniche, per quanto semplici, soprattutto riguardo alle tempistiche, quindi hai bisogno di fare pratica. Il clicker va premuto nel momento preciso in cui il coniglio attua il comportamento desiderato che vuoi premiare, quindi devi esercitarti per affinare questa abilità. Più preciso sei nel premere il clicker al momento […] Leggi il resto

Giu 252010
 

Il condizionamento è quel processo che si verifica con l’associazione di uno stimolo incondizionato (naturale) ad uno condizionato (artificiale) in un organismo, ove lo stimolo condizionato induce naturalmente una risposta della cui prossimità lo stimolo incondizionato (arbitrario) si avvale. l click viene associato un significato perché è accompagnato da un rinforzo primario. Questo si chiama […] Leggi il resto

Giu 222010
 

Addestrare col clicker significa usare un marcatore, un segnalatore come rinforzo condizionato, o rinforzo secondario. Un rinforzo primario è qualcosa che l’animale vuole in modo del tutto naturale, come il cibo, l’acqua, giocare o interagire con l’uomo o con altri animali. Al contrario, il clicker non agisce da subito come rinforzo, ma acquisisce le sue […] Leggi il resto

Giu 222010
 

L’addestramento col clicker sta diventando famoso grazie alla sua diffusione come tecnica d’addestramento per cani. È un metodo che si basa su principi scientifici atti a sviluppare il comportamento degli animali. È incentrato sul continuo rinforzo positivo dei comportamenti che ci piacciono e che approviamo, al fine di rendere più probabile la loro reiterazione.  Lo […] Leggi il resto

Giu 222010
 

Ricordate il Dr. Dolittle? Quel simpatico dottore, interpretato da Eddie Murphy, che aveva la straordinaria capacità di parlare con gli animali? Se pensate che questo possa accadere solo in un film, vi sbagliate di grosso! Parlare con gli animali si può, e non è nemmeno tanto difficile…