Mar 042011
 

Hai mai visto il tuo coniglio comportarsi come un pazzo scatenato?

A me è capitato di vedere Yogurt che all’improvviso, di punto in bianco, si metteva  a correre a tutto gas da un lato all’altro della stanza, o cominciava a fare dei balzi sulle quattro zampe, parallelo al pavimento, o, ancora, di girare su se stesso come una trottola, quasi come un cagnolino che cerca di mordersi la coda.

Lo faceva spesso quando era ancora cucciolo, dai 50 giorni ai 5/6 mesi.

Eccoti un video in cui puoi vedere quello che sto dicendo:

Oggi capita ancora che abbia comportamenti di questo tipo, ma sono un po’ meno frequenti.

Come mai un coniglio si comporta così? Le prime volte che lo vedevo in quello stato di euforia o pseudo-raptus pensavo fosse posseduto, che avesse qualcosa di strano, che fosse impazzito, ma poi, studiando, chiedendo informazioni a veterinari esperti ed approfondendo i miei studi sul comportamento lapino, ho appreso che la gran parte dei conigli si comporta così.

Da cuccioli lo fanno per due ragioni principali.
Una è una ragione fisica: stanno acquisendo consapevolezza del proprio corpo, dei propri movimenti, stanno imparando a coordinare tutto quanto e comportarsi così, con grandi balzi, scatti fulminei o corse improvvise equivale un po’ a fare “le prove” di come funziona il loro corpo.
La seconda ragione è che questi comportamenti e atteggiamenti sono divertimento puro per i nostri piccoli amici.

La motivazione fisica con il tempo scompare, perché man mano che il coniglio diventa adulto non ha più bisogno di mettersi alla prova, di testare la propria coordinazione e acquisire maggiore consapevolezza del proprio corpo, ma la seconda motivazione, ovvero la piacevolezza, il divertimento, la gioia rimane. Ecco perché, anche se con minore frequenza, potrà sempre capitarti di vedere il tuo pelosone orecchiuto fare movimenti inconsulti!

Non spaventarti dunque: non è impazzito o schizofrenico!

E’ solo un coniglio molto felice, con un suo particolare e buffo modo di dimostrartelo!

Leggi anche:

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(obbligatorio)

(obbligatoria, ma non la vedrà nessuno)