Ferite

 

Se in casa hai più di un coniglio, oppure ci sono altri animali, come cani, gatti, cavie, criceti eccetera, può capitare che tra di loro ci sia qualche discussione più o meno accesa e che possa poi sfociare in una lite.

A seconda dell’intensità del litigio il coniglio potrebbe riportare qualche ferita da graffio o da morso.

Anche il giardino, in cui il coniglio è lasciato libero di giocare, correre e saltare, così come la casa stessa può nascondere insidie e pericoli per il coniglio che possono ferirlo.

Un giorno Pedro, il mio primo coniglietto, era in giardino e io ero con lui. Era una splendida giornata di primavera e giocavamo a rincorrerci. A un tratto l’ho preso in braccio e mi sono sporcata la mano con un pochino di sangue. Mi sono subito spaventata moltissimo e ho cercato di capire da dove venisse.
Ho notato che si era spezzato un unghia. Forse era troppo lunga e non l’avevo tagliata in tempo, forse si era impigliata in qualche sasso o qualche radice sotto la siepe.
Nulla di particolarmente grave comunque. Ho preso del disinfettante e ho tamponato leggermente l’unghietta. Nel giro di cinque minuti Pedro aveva ricominciato a saltellare qua e là allegramente.

Di solito, le lacerazioni sulla pelle causate da altri animali, non sanguinano molto anche se profonde, perciò devi prestare un po’ di attenzione se lasci il coniglio con altri animali e controllare che non si azzuffino.

Se vedi delle ferite più preoccupanti di un unghietta spezzata, vai dal veterinario e fatti dire da lui cosa fare e come curarle.

  31 Responses to “Ferite”

Comments (31)
  1. Sempre d’obbligo un monitoraggio: verificare che il coniglio spallini, mangi (anche se qualcosa può risultargli difficile, ma che abbia appetito!), svolga le sue attività normalmente e non stia mogio mogio troppo a lungo.
    In caso di apatia o comportamenti anomali, andare dal veterinario prima possibile.

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(obbligatorio)

(obbligatoria, ma non la vedrà nessuno)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.