Piante e erbe spontanee commestibili

 

 

Abbiamo già visto in un articolo precedente quali sono le erbe e le piante spontanee cui prestare la massima attenzione, poiché tossiche o velenose per i nostri amici conigli; ma ci sono anche erbe e piante spontanee che invece non solo sono innocue per il nostro beniamino orecchiuto, ma possono essere anche golose e utili al suo benessere.

Conosciamole insieme nell’elenco che segue, tenendo però bene a mente che quelle scritte in rosso contengono una percentuale elevata di ossalati di calcio e che quindi andranno offerte al massimo 2 volte alla settimana (oppure potranno essere ottimi premietti durante i giochi e le sessioni educative o di addestramento), per evitare problemi e accumuli che possono condurre a cistiti, calcoli renali o vescicali e sludge (sabbia vescicale).

 

  • Achillea
  • Alfalfa, erba medica
  • Basilico (attenzione perché in grandi quantità diventa tossico)
  • Betulla
  • Borragine (soprattutto i fiori sono una golosità!)
  • Camomilla
  • Cicoria selvatica 
  • Coriandolo 
  • Crescione d’orto e d’acqua (raccolto in zone sicure, non trattate chimicamente con pesticidi)
  • Erba cipollina
  • Erba di campo (raccolta in zone sicure, non trattate chimicamente con pesticidi)
  • Foglie di acacia, acero, carpino, corbezzolo, faggio, frassino, gelso, ibisco, lillà, melo (far seccare i rami), melograno, nocciolo, olivo, olmo, ontano, pero, salice, sorbo, tiglio (senza pesticidi e anticrittogamici o inquinate dai gas di scarico)
  • Foglie di nasturzio (anche i fiori!) e di senape
  • Graminacee (le foglie, non i frutti raggruppati in chicchi!)
  • Maggiorana
  • Malva
  • Menta e menta piperita
  • Ortica (meglio essiccata)
  • Piantaggine
  • Porcellana 
  • Prezzemolo (attenzione perché in grandi quantità diventa tossico)
  • Rutabaga e scorzonera
  • Salvia
  • Soncino
  • Spinacini
  • Tarassaco, dente di leone (fiore e foglie, raccolto in zone sicure, non trattate chimicamente con pesticidi)
  • Trifoglio (molto ricco di calcio e ossalati, non va dato umido)

Fonti: www.casafreccia.it, www.lavocedeiconigli.it

M.Avanzi, “I conigli: il nano e le altre razze da compagnia“, DeVecchi Editore

Manuale di agricoltura, Hoepli

Sorry, the comment form is closed at this time.

Anche per il 2018 Addestrare Conigli ha pensato di accompagnarti
per tutte le 52 settimane del nuovo anno con l'AGENDA 2018.
In formato 22×17, ha un costo di 20 euro.

L’intero ricavato sarà destinato alla gestione e al mantenimento del Santuario di Yogurt

Popups Powered By : XYZScripts.com